INTERNET NEWS

Come abbinare Postepay e Paypal

 

Le carte PostePay attualmente sono le più conosciute nel nostro paese, per attivarle non c’è bisogno di avere un conto corrente personale, ma basta recarsi ad un ufficio postale e pagando 10€ si viene in possesso della carta con 5€ versati sul conto e così essere in grado di poter usufruire di tutti i vantaggi delle ricaricabili sia dei circuiti MasterCard che VISA.

In questo modo si entra in possesso dei requisiti per poter effettuare acquisti online in tutti i negozi che accettano pagamenti con carte di credito, senza il bisogno di dare dati personali ed esporsi a rischi di imbrogli con sottrazioni di soldi sul proprio conto.

Ora, essendo in possesso della carta PostePay si ha la possibilità di poterla associare ad un conto PayPal e fare acquisti online, senza la necessità di versare soldi sulla PayPal, basta avere la copertura della cifra spesa nella PostePay che verranno prelevati automaticamente dalla prepagata delle poste.

PayPal è un servizio molto conosciuto da chi fa acquisti online, il suo funzionamento è uguale ad un conto bancario normale, senza spese fisse, si pagano solo spese di commissioni. Tutti possono utilizzare questa carta, dalle grandi aziende, al privato. Una volta in possesso della carta, si ha la possibilità di fare transazioni e spostare denaro in tutto il mondo.

Per poter associare le due carte bisogna aprire un conto PayPal tramite internet, entrato in possesso della carta, cliccare su PayPal.com, nella pagina di apertura selezionare il tipo di carta di cui si è in possesso, VISA o Mastercard, compilare il modulo con i dati della carta, data di scadenza, numero e codice segreto che si può trovare sul retro della carta, quindi cliccare sul bottone Salva e con questo si completa l’iscrizione, allo stesso modo si può effettuare l’associazione delle due carte anche da uno smartphone, selezionando la scheda portafoglio.

Volendo ricaricare la nostra PayPal, bisogna collegarsi, sempre sul sito PayPal.com, selezionare Riepilogo e cliccare su Ricarica conto, usciranno delle coordinate bancarie, con un codice personale da utilizzare al momento di effettuare il bonifico.

L’accredito del bonifico richiede in media 4 giorni lavorativi.

Entrato in possesso della carta PayPal e associata con PostePay, si è in condizione di trasferire dei fondi da una carta all’altra, ma anche in qualsiasi altro conto bancario con il proprio nominativo, per poter effettuare questa operazione bisogna richiamare la funzione “Trasferisci denaro” e si entra nella possibilità di trasferire moneta da un conto all’altro, pagando un euro per ogni transazione eseguita, superati i cento euro la transazione è gratis.

La prepagata PayPal è una carta di appartenenza alla MasterCard e non necessita di essere collegata a un conto online per poter usufruire dei vantaggi a lei riservati, per poterla richiedere bisogna aver compiuto i 18 anni, la carta ha un costo di attivazione di 19 euro e 90, di questi soldi versati 9,90 verranno trattenuti per l’attivazione e 10 verranno caricati sulla carta che potranno essere usufruiti dal intestatario, come tutte le prepagate del circuito MasterCard può essere adoperata per fare acquisti sia in negozi che online.

Per richiederla ci sono vari modi: collegandosi online con il sito della Lottomatica, in un punto Lottomatica, oppure in un punto vendita della Feltrinelli.

La carta può essere ricaricata in vari modi, tramite Bancomat, conto PayPal, punti Lisa Lottomatica, bonifico bancario e carte ricaricabili.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.