Guide e Tutorials INTERNET NEWS SOCIAL

Dove si trovano gli elementi salvati su Facebook?

Spesso, scorrendo la home di Facebook, può capitare di trovare articoli interessanti che, già dal titolo, attirino l’attenzione dell’utente. Tuttavia, magari, ci si trova a lavoro o impossibilitati ad una lettura consapevole ed attenta del contenuto dell’articolo. Un conto sarebbe in spiaggia. Un altro se il semaforo diventa rosso. Dunque, che fare? Facebook consente ai suoi utenti di salvare post e contenuti interessanti per poi rivederli in un secondo momento, con più calma.

Basterà cliccare sulla freccia che si trova al lato destro del post e compiere l’azione di salvataggio. Una volta salvato, il contenuto si sommerà a quelli che l’utente aveva già scelto in precedenza, al fine di ottenere una lista di articoli o video di suo gradimento, per poterli sfogliare ed aprire in un momento di riposo o relax.

Ma dove può trovare l’utente tutti i contenuti che ha archiviato?

Semplice, nella Home. Raggiungendo la home di Facebook, si potrà notare una lista di categorie, nella colonna di sinistra. Sotto la categoria Preferiti, troveremo: notizie, gestione inserzioni, messaggi, eventi, foto e poi proprio ELEMENTI SALVATI.

elementi-salvati-su-facebook
Cliccandoci ritroveremo tutti gli articoli ed i contenuti che desideravamo rivedere in un secondo momento. Basterà aprire il contenuto desiderato per leggerlo o visualizzarlo.

Una funzione davvero utile per i blogger che desiderano archiviare qualche fonte importante per rivederla in un secondo momento o gli agenti che, magari, ascoltano i video di nuovi talenti ed hanno bisogno della calma del loro studio per valutare se quella voce sia di loro interesse o meno. Si tratta semplicemente di un modo piacevole per procrastinare una lettura che l’utente non può effettuare al momento, rinviando parzialmente l’interesse per la notizia che Facebook  gli ha gentilmente offerto, in Home.

Esiste una modalità diversa per salvare i contenuti su Facebook

Si tratta di una procedura che presuppone l’apertura del contenuto. Una volta aperto, basterà cliccare sulla voce, in alto a destra, CONDIVIDI. Tra le varie voci che compariranno, vi sarà anche quella Salva Link ed esso verrà salvato nel medesimo modo che si può ottenere utilizzando il procedimento alternativo, illustrato poc’anzi. Un metodo comodissimo per custodire tutto ciò che d’interessante si trova sul Web, cestinando ciò che possiede scarso interesse!

Reperire informazioni che, altrimenti, si sarebbero disperse nell’etere non è mai stato così facile e non si tratta solo di pigrizia. A volte, l’utente non ha realmente il tempo di prestare attenzione alla miriade di informazioni che pullulano sulla Home di Facebook, costringendolo a rimandare a momento da destinarsi la lettura degli articoli più interessanti o la visione dei video virali che sempre più spesso tempestano la Home!

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.