Guide e Tutorials Telefoni e Tablet TELEFONIA

Come pulire uno schermo Touch Screen

Come pulire uno schermo Touch Screen

Uno dei pochi svantaggi degli schermi touch screen è la facilità con cui si sporca. Molti produttori di schermi touch screen hanno iniziato a usare rivestimenti speciali per diminuire le famose ditate sullo schermo dei touch screen ma ancora ad oggi nessuno è riuscito a risolvere questo fastidioso problema.
In questa guida imparerete come pulire uno schermo touch screen nel modo giusto, evitando di danneggiare il display. Per rendere la guida più facile l’abbiamo divisa in 3 step :


1)Leggere il manuale delle istruzioni

Sembra una cosa stupida da fare ma ogni dispositivo touch screen ha un manuale dove vieni spiegato come procedere alla pulizia del display quindi consiglio di leggerlo , anche se è in quel piccolo libretto con la piccola stampa che hai probabilmente buttato in un cassetto.

2) Usare un panno in microfibra

Questo è uno dei metodi più semplici e veloci per pulire uno schermo touch screen. Per farlo basta prendere un panno in microfibra, ad esempio quello deglio occhiali e passarlo bene sulla superficie del display.Se il risultato non vi appaga potete bagnare leggermente il panno da una parte, passarlo sulla superficie del display e ripassarlo con la parte non bagnata , asciugandolo.

3) Usare un kit per la pulizia

In commercio esistono vari kit per la pulizia degli schermi touch screen.Il costo va dai 5 ai 10€ e nel kit troverete dei panni in microfibra e un gel a base di tensidi-anionici usati dalle aziende produttrici di touchscreen per pulire i display prima di immetterli in commercio. Il procedimento per pulire lo schermo è uguale al punto 2 , basterà versare delle goccie sul display , passare il panno e aspettare che si asciughino.

 

 


 

 

One thought on “Come pulire uno schermo Touch Screen

  1. Pingback: Come pulire uno schermo Touch Screen - Tecnologie - Segnala Feed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.