Software

Google Chrome introduce il Do Not Track

Google ha sempre avute grande cura per la protezione dei suoi utenti e negli ultimi mesi ha lavorato molto per migliorare il suo browser, che è attualmente fra i più utilizzati.

Google Chrome ha da poco acquistato un nuova ed utilissima funzione, chiamata Do Not Track. Attivando questa opzione da poco introdotta è possibile impedire a Google Chrome di tener traccia del traffico web. Di solito, infatti, alcune informazioni relative ai siti web visitati e alle ricerche effettuate vengono salvate ed utilizzate poi per permettere agli inserzionisti di mostrarvi le pubblicità che più si adattano ai vostri gusti e alle vostre abitudini.

Con la funzione Do Not Track tutto ciò verrà evitato e la navigazione non lascerà tracce. Per ora solo gli sviluppatori possono provare questa nuova feature, ma Google assicura che entro la fine del 2012 verrà rilasciata una nuova versione che includerà la funzione Do Not Track.

Do Not Track non piace però ai network pubblicitari, che temono di vedere i loro guadagni diminuire moltissimo. Google Chrome potrebbe segnare un cambiamento nell’advertising online.

One thought on “Google Chrome introduce il Do Not Track

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *