NEWS

Nuova release NVIDIA per la ricerca scientifica

Una nuova piattaforma di elaborazione che permette a ricercatori, fisici, ingegneri e, tra l’altro, anche ai chimici ed ai geofisici di rendere ancora più rapide ed efficienti le operazioni di calcolo automatico e le simulazioni.

A rilasciare questa nuove release è stata NVIDIA in accordo con un comunicato ufficiale emesso dal leader della tecnologia per la grafica in data odierna.

Trattasi, nello specifico, della nuova ed evoluta piattaforma di elaborazione in parallelo NVIDIA CUDA caratterizzata, tra l’altro, da centinaia di nuove funzioni e da un nuovo compilatore.

In particolare, il nuovo compilatore, avente una struttura open source, è in grado di mettere il turbo alle applicazioni con una velocità che arriva fino al 10% in più rispetto alla piattaforma precedente di NVIDIA.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito web utilizziamo strumenti proprietari o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente utilizzati per consentire il corretto funzionamento del sito (cookie tecnici), per generare report sull’utilizzo della navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare adeguatamente i nostri servizi / prodotti (cookie di profilazione). Possiamo utilizzare direttamente i cookie tecnici, ma hai facoltà di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti a offrirti un’esperienza migliore.